Impegno per lo sviluppo sostenibile

Dal 2004 Andrea Mennillo e la sua famiglia contribuiscono alla realizzazione di diversi progetti solidali in Burkina Faso, finalizzati alla crescita di uno dei paesi più poveri del mondo.

Fra questi, nell’ambito del progetto “Una sfida al deserto”, la diga di Roumtenga, realizzata nel 2004 sotto la guida di Padre Umberto Libralato, all’epoca responsabile dei progetti missionari del MAGIS, la fondazione che gestisce i progetti missionari della Compagnia di Gesù in Italia. Si tratta di una diga costruita a 70 km dalla capitale Ouagadougou, con lo scopo di alimentare l’ecosistema locale per la forestazione naturale, l’attività agricola e l’allevamento di bestiame.

Nel 2007 la famiglia Mennillo ha contribuito alla costruzione di 500 pozzi artesiani nell’area di Dissin, tra il Ghana e la Costa d’Avorio. Un progetto che ha reso possibile la fornitura alla popolazione locale di acqua pulita per l’igiene personale e l’alimentazione, favorendo così la scomparsa di alcune malattie infettive.

Inoltre, sempre nell’ambito del medesimo progetto promosso dal MAGIS, nel 2013 la famiglia Mennillo ha partecipato alla realizzazione del Liceo Agricolo “Domenico Mennillo” di Lebda, un istituto intitolato alla memoria del padre di Andrea Mennillo avente l’obiettivo di fornire competenze agricole ai giovani del posto. Un modo per offrire loro un futuro migliore attraverso lo sviluppo di un’agricoltura sostenibile nel loro territorio.